Independence day

Bandiere S_UK

Sono molto emozionata. Ho appena realizzato che sarò qui in Scozia nel momento della verità ..il voto per l’indipendenza del 18 Settembre! L’ANSA mi informa che i “SI” alla domanda del referendum “Dovrebbe la Scozia essere un paese libero?” sono saliti al 38%.

Potrebbe rivelarsi interessante, anche se la questione mi fa più pensare alla “Padania libera” che ai monaci tibetani.

Scottish Channel

Ma lo sapevate che né scozzesi né tutti i cittadini dell’unione europea pagano le tasse universitarie in Scozia, ma gli inglesi si!!?! Ahahah! Stesse abbordabilissime tasse di 8-9 MILA sterline all’anno! Invece, devo essere sincera, non mi ricordavo mica che ci fosse la sterlina scozzese.. (Ho davvero la memoria di un pesce rosso!). Si, non hanno una loro valuta, semplicemente stampano banconote diverse.

banknotes

 

Ad ogni modo, sono qui con un motivo. Come forse saprete, per il mio lavoro me ne vado in giro per il Regno Unito ad importunare o perlomeno a spiare la gente, e sono arrivata da qualche giorno qua al nord. Fa freddo, tira vento, mi cola il naso, e mi bruciano gli occhi. Ma sono in Scozia e sono felice! 🙂 Mi sono fatta due giorni di ferie ad Edimburgo. Qua ad Agosto c’è il Fringe Festival, festival delle arti e dell’intrattenimento (il sito è in inglese, ma il video è carino da guardarsi). Si gira per la città e si viene aggrediti da persone vestite e truccate che ti riempiono di volantini pubblicitari per i loro spettacoli. E ce n’è di tutti i tipi tutto il giorno, per settimane! Per usare parole poetiche ..è figo. Magari l’anno prossimo potreste venire a darci un’occhiata.

Ma a dire la verità non sono qui per il festival, ma mi sono fermata per un’importantissima riunione. RI-UNIONE, meglio. Io ed Erik (segui link per promemoria) ci siamo rivisti dopo un anno!! E’ appena stato strappato dalla sua patria acquisita, la Spagna, per iniziare veterinaria ad Edimburgo. Lui, in questo momento, la Scozia la odia. Da 32 gradi a “fra un mese 2 gradi”. E tutt’altra vita. Lo capisco, povero. Ma di certo rivedermi gli ha illuminato lo spirito! 😀 Magari a Settembre avremo un po’ più tempo insieme, e forse la città gli piacerà di più. Per ora abbiamo solo passato una serata assieme – a parlare di mucche (alla scuola di veterinaria ogni studente riceve una mucca da accudire durante gli studi!! Che invidia – ho sempre voluto una mucca !), di comportamento ed evoluzione, e a sparlare in spagnolo/italiano degli inglesi seduti in parte a noi!

Bene, ora vado a mettermi un maglione di lana e preparare la zuppa per cena.

A presto!

Elena.

 

Annunci

Una risposta a “Independence day

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...